28.4.11

Focaccia mantovana con salumi




Preparazione 20 minuti + il riposo
Cottura 30 minuti

Ingredienti:

- 540g di farina manitoba Molino Chiavazza
- 80g di strutto
- 15g dilievito di birra fresco
- 3 cucchiai di olio evo
- rosmarino fresco
- salumi a piacere
- sale

Preparazione:

1. Sciogliete il lievito in 3,2 dl di acqua tiepida. Impastate la farina con lo strutto., il lievito e un cucchiaio di sale; lavorate l'impasto finchè saraà morbido ed elastico (mi raccomando min 10 minuti!!!). Ungete leggermente una teglia rettanggolare di 35x30 cm, trasferitevi l'impasto, stendetelo, copritelo con un canovaccio pulito e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido per circa un'ora.

2. Quando l'impasto sarà ben lievitato, schiacciatelo con i palmi delle mani e spennelate la superficie con un un'emulsione preparata con 2 cucchiai di acqua tiepida e l'olio rimasto. Lasciate lievitare la focaccia per un'altra ora.

3. Bucherelate la superfacie con la punta delle dita, cospargetela con il sale grosso e il rosmarino fresco; passate in forno caldo a 200°, per chi ha il forno meno forte a 230°. Cuocete la focaccia per 30 minuti circa, finchè sarà dorata. Toglietela dal forno, fatela raffreddare su una gratella e servitela, se vi piace, tagliata a metà e farcita con salame o altri affettati.

Morbida specialità

La doppia lievitazione rende questa tipica focaccia di Mantova particolarmente soffice e quindi adatta per essere farcita. Accompagnatela con una birra dal gusto delicato e leggermente amarognolo per riequilibrare le note grasse dello strutto.


Con questo post partecipo al Contest Mani in Pasta del blog Molino Chiavazza


17 commenti:

  1. Bella la tua focaccia Irina, adorando i lievitati non posso non provarla. Sarà buonissima con i salumi dentro!! Se riesco la provo stasera stessa!Un bacione, a presto!

    RispondiElimina
  2. Ciao Irina... anch'io faccio questa focaccia: è buonissima!
    La tua poi ha un aspetto davvero invitante.

    RispondiElimina
  3. mamma mia che buona quella fettina che esce dalla pasta mi stuzzica l'appetito

    RispondiElimina
  4. Complimenti, un lievitato eccellente.

    RispondiElimina
  5. Piacere di conoscerti ecomplimenti per il tuo blog!!!!E' davvero fantastico!!!!Le foto dei yuoi piatti sono spettacolari!!!!!
    Buona cucina e buona vita!!!!!

    RispondiElimina
  6. Tiene que estar realmente bueno, y con el relleno de jamón super bueno!! Besitos.

    RispondiElimina
  7. Buenisísimo, tiene que estar eso.

    RispondiElimina
  8. Mamma mia ma questa "focaccia" farcita è meravigliosa! alta, soffice, mamma mia sarà l'orario ma se l'avessi quì... :D la divoro! troppo buona! complimentissimi! come sempre sei bravissima! PS. tra un paio di settimane FORSE preparo i cioccolatini alle fragole! ma valgono per il tuo contest? oppure accetti solo torte, crostate...se valgono e li preparo, partecipo volentieri ^^ anche se sarebbe la prima volta che li provo, non so se mi riescono bene! bacioni e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  9. Brava Irina, ottima focaccia!

    RispondiElimina
  10. Fantastica, è lievitata benissimo. Poi con i salumi dev'essere sublime.

    RispondiElimina
  11. periodo di focacce questo, ma che buona e soffice la tua! così si può farcire anche meglio :P

    RispondiElimina
  12. que bueno, te la copio que desde que descubri la focaccia tengo ganas de hacer más

    RispondiElimina
  13. gracias por tu visita, tu blog me ha parecido muy variado y con recetas exquisitas. Te sigo, un beso

    RispondiElimina
  14. Excelente, te copio la focaccia, nunca hemos preparado, esta tuya nos encanta.
    Besos

    RispondiElimina
  15. Irina:Un precioso y elegante blog y unas recetas magnificas, me quedo como seguidora desde España, Alicante y te invito a que visites mi blog que tiene de todo un poco sobre todo cocina.

    tremendita-tremendita.blogspot.com

    Besitos

    RispondiElimina
  16. che bella questa focaccia! bravissima!

    RispondiElimina
  17. Sono mantovano Irina, e devo farti i complimenti perché dalle foto sembra riuscita molto bene.
    Crosta sottile e dorata, interno lievitato e morbido, un po colloso come dev'essere la schiacciata mantovana.

    Avrei un dubbio sulla farina, leggo che sei sponsorizzata da Chiavazza, ma per chi non potesse reperirla in zona cosa consiglieresti?
    Una manitoba, una farina così forte, secondo te è l'ideale? non è meglio una farina più debole, un w220 ad esempio?

    RispondiElimina